fbpx

Tirocini

//Tirocini
Tirocini2018-10-02T09:41:37+00:00

Project Description

Vuoi attivare un tirocinio?

Se stai pensando di inserire un tirocinante nella tua azienda richiedici una consulenza

Servizio offerto in partnership con      Ente accreditato dalla Regione Emilia Romagna

Il tirocinio è uno degli strumenti per supportare l’inserimento lavorativo delle persone e per sostenere le  loro  scelte professionali. Non si tratta di un vero e proprio rapporto di lavoro ma di una modalità formativa che fa acquisire competenze attraverso la conoscenza diretta del mondo del lavoro.

Caratteristiche dell’azienda ospitante
Qualsiasi azienda o ditta individuale può ospitare tirocinanti nei limiti numerici sotto indicati, purché:

  • in regola con la normativa riguardante la salute e sicurezza
  • in regola con gli obblighi della 68 del 1999
  • non abbia ricorso a licenziamenti nei 12 mesi precedenti
  • non usufruisca della CIG per attività equivalenti nella stessa unità produttiva del

Limiti numerici
Possono essere ospitati tirocinanti nel rispetto dei seguenti limiti di dipendenti a TEMPO INDETERMINATO (vengono compresi anche quelli a tempo determinato, purché la data di inizio e fine del contratto siano rispettivamente anteriore e posteriore rispetto alle date di inizio e fine del tirocinio):

  • unità produttive da 0 a 5 dipendenti: 1 tirocinante
  • unità produttive da 6 a 20 dipendenti: 2 tirocinanti
  • unità produttive oltre 21 dipendenti: il 10% dei dipendenti con arrotondamento all’unità

Durata del tirocinio
La durata massima prevista è di sei mesi. La durata minima non può essere inferiore a due mesi, mentre nel caso di tirocini stagionali la durata minima corrisponde ad un mese.

Indennità per il tirocinante
L’indennità da corrispondere al tirocinante deve essere almeno di 450,00 € mensili, laddove il tirocinante abbia partecipato alle attività per almeno il 70% della durata del tirocinio prevista nel progetto formativo, su base mensile. (Fanno eccezione i lavoratori sospesi e comunque percettori di forme di sostegno al reddito ai quali non viene corrisposta l’indennità ma hanno comunque diritto al rimborso delle spese sostenute).

Cosa deve fare l’azienda ospitante?

  • Compilare la scheda di raccolta dati completa di tutte le informazioni necessarie per l’attivazione;
  • Accreditarsi sul portale Lavoro Per Te come Datore di Lavoro (verificare se il consulente del lavoro ha già accreditato)*;
  • Garantire la presenza di un tutore come responsabile del percorso di formazione;
  • Assicurare il tirocinante presso INAIL e idonea compagnia di assicurazione per Responsabilità Civile verso terzi**;
  • Convalidare e firmare online sul portale “Lavoro Per Te” la Convenzione e il Progetto Formativo prima dell’avvio;
  • Compilare le schede di valutazione del
  • Ottima Formazione sarà lieta di effettuare la procedura di accreditamento per conto dell’azienda senza alcun costo aggiuntivo.

** Disponibile come servizio aggiuntivo

SERVIZI COMPRESI NEL COSTO DI ATTIVAZIONE

  • Analisi di fattibilità del tirocinio in termini di requisiti necessari del tirocinante e dell’azienda ospitante, scelta della tipologia di tirocinio e della relativa durata;
  • Supporto nella scelta del tutor aziendale;
  • Stesura della convenzione;
  • Elaborazione del Progetto formativo individuale;
  • Invio telematico della convenzione e del progetto all’Agenzia regionale per il Lavoro, che li verifica entro dieci giorni lavorativi;
  • Invio telematico della comunicazione obbligatoria (CO) attraverso SARE;
  • Supporto e consulenza al tutor aziendale nel monitoraggio del percorso formativo in azienda e per l’eventuale riprogettazione del progetto formativo;
  • Supporto, monitoraggio e consulenza durante tutto il percorso formativo in azienda da parte  del  tutor  didattico organizzativo;
  • Formazione generale dei lavoratori sulla sicurezza obbligatoria come previsto dall’Accordo Stato Regioni;
  • Servizio di formalizzazione e certificazione delle competenze (SRFC)

TIROCINIO GARANZIA GIOVANI

Per giovani che non studiano e non lavorano di età compresa fra 18 e 29 anni

VANTAGGI PER L’AZIENDA

L’Anpal ha reso operativo un nuovo incentivo per le assunzioni effettuate tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018. L’incentivo spetta per l’assunzione di giovani iscritti al Programma Garanzia Giovani.

Spetta per le assunzioni:

  • a tempo indeterminato anche a scopo di somministrazione,
  • con apprendistato professionalizzante.

L’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione di premi e contributi dovuti all’Inail, per un periodo di 12 mesi a partire dalla data di assunzione, nel limite massimo di 8060 euro annui per lavoratore assunto, riparametrato a applicato su base mensile.

I datori di lavoro interessati devono inoltrare un’istanza preliminare di ammissione all’INPS esclusivamente attraverso l’apposito modulo telematico, indicando i dati relativi all’assunzione effettuata o che intendono effettuare, con le modalità definite dall’Inps nella circolare n. 48 del 19/03/2018.

DURATA: massimo 6 mesi, almeno 30 ore settimanali e 20 giornate al mese.

X